Il Preventivo per l’assicurazione di una moto d’epoca

Il panorama assicurativo per le moto d’epoca è piuttosto variegato ed offre diverse possibilità. Scopriamo quindi a chi richiedere un preventivo per una moto storica e come funziona il preventivo stesso, prendendo come riferimento il mercato assicurativo online.

(Potrai leggere il resto dopo, con calma.)


Moto d’epoca e preventivi: le possibilità

Partiamo innanzitutto dal presupposto che qualunque sia il soggetto a cui si rivolge, la modalità di richiesta di un preventivo è del tutto simile e non cambierà quindi sia che si richieda un preventivo online sia che si preferisca rivolgersi ad una compagnia tradizionale che opera con uffici fisici.

Le possibilità di richiesta di un preventivo date a chi possiede una moto d’epoca sono diverse; infatti è possibile scegliere tra:

  • Assicurazioni tradizionali
  • Assicurazioni online
  • Assicurazioni in convenzione
  • Comparatori di polizze online

Analizziamo queste quattro opzioni in riferimento alle modalità di richiesta del preventivo, ai vantaggi e agli svantaggi che esse possono offrire.

Le assicurazioni tradizionali

La richiesta di un preventivo per moto d’epoca può essere effettuata rivolgendosi ai canali tradizionali, cioè agli uffici di un’agenzia assicurativa presente sul territorio. Questa modalità può essere considerata vantaggiosa nel caso in cui si abbia un rapporto precedente con l’assicurazione scelta, in quanto potrebbe essere possibile ottenere sconti, soprattutto nel caso di più veicoli assicurati.

Tuttavia i vantaggi finiscono qui, in quanto la richiesta di un preventivo richiede un investimento di tempo, che diventa maggiore qualora si decida di richiedere più preventivi ad agenzie diverse. Un ulteriore problema sorge inoltre nel confronto tra i preventivi ricevuti, in quanto assicurazioni diverse potrebbero redarli con modalità differenti, che rendono di solito più complesso il confronto tra le offerte ricevute.

Le assicurazioni online

Una seconda possibilità di richiesta viene dalle assicurazioni online. Ci riferiamo in questo caso sia alle assicurazioni tradizionali che possiedono anche un sito internet sia a quelle che operano esclusivamente online. Richiedere un preventivo online è vantaggioso in termini di tempo, ma si tenga presente che per più preventivi sarà necessario consultare più siti ed inserire più e più volte i dati relativi alla moto e al contraente.

Un altro fattore da considerare è che non tutte le compagnie assicurative offrono prodotti specifici per moto d’epoca e che quindi la richiesta potrebbe tradursi in un nulla di fatto o in un’offerta meno vantaggiosa rispetto a quanto offre il mercato. Inoltre anche la scelta delle compagnie alle quali richiedere il preventivo viene arbitrariamente da parte del contraente in base alle compagnie conosciute o ai risultati restituiti dai un motore di ricerca. In questo modo non è però escluso che non si prendano in considerazione altre compagnie, magari meno famose ma che potrebbero rivelarsi più convenienti per il preventivo di assicurazione di una moto d’epoca.

COME FARE – i documenti necessari per un preventivo. Per richiedere un preventivo per un’assicurazione moto d’epoca è necessario essere in possesso della targa e dei documenti relativi alla moto. Alcune assicurazioni potrebbero richiedere ulteriore documentazione, come l’attestazione di effettivo interesse storico del veicolo o l’iscrizione ad una delle associazioni di veicoli d’epoca.

Le assicurazioni in convenzione

Le assicurazioni in convenzione rappresentano un capitolo abbastanza importante per quanto riguarda le moto d’epoca, infatti di solito le associazioni che rappresentano e tutelano questo tipo di veicoli offrono prodotti assicurativi in convenzione con alcune compagnie assicurative. In questo caso i tempi di richiesta di un preventivo sono molto rapidi e i prezzi applicati sono di solito inferiori rispetto ad analoghi prodotti disponibili sul mercato.

Tuttavia la scelta è molto limitata in quanto di solito è proposto un solo prodotto assicurativo, che non tiene conto delle specifiche esigenze assicurative individuali. Inoltre, alla stregua di quanto accade con le agenzie tradizionali, spesso il preventivo ottenuto è difficilmente confrontabile con le altre offerte. Consigliamo quindi di non limitarsi a questa offerta, anche se all’apparenza potrebbe apparire vantaggiosa.

I comparatori di polizze online

La quarta modalità per la ricezione di un preventivo per l’assicurazione di una moto storica è quella che consigliamo maggiormente tra quelle descritte nei paragrafi precedenti. Ci riferiamo all’utilizzo di un comparatore di assicurazioni online, cioè a uno strumento pensato per restituire più preventivi contemporaneamente, senza la necessità di inserire più volte i dati richiesti.

L’uso di un comparatore è molto semplice ed il suo utilizzo è del tutto gratuito; i preventivi ricevuti non sono mai vincolanti all’acquisto e possono essere modificati a seconda delle esigenze del contraente. Anche nel caso dell’utilizzo di un comparatore consigliamo però di non utilizzare il premio richiesto come unico parametro di scelta, ma di considerare con attenzione tutte le voci che compongono la polizza in modo da comprendere se essa risponda al pieno alle proprie esigenze assicurative.

Preventivi, garanzie accessorie e servizi

Abbiamo parlato fino ad ora della richiesta generica di un preventivo. Prima della scelta del migliore prodotto assicurativo in base alle proprie esigenze, consigliamo però di considerare con attenzione le caratteristiche delle polizze proposte.

Un primo aspetto che andrebbe valutato con attenzione riguarda le cosiddette garanzie accessorie, cioè le garanzie assicurative non obbligatorie per legge e quindi diverse rispetto alla RC moto, sempre obbligatoria per la circolazione sulle strade pubbliche, per ogni tipo di veicolo a motore. Tra le garanzie facoltative citiamo ad esempio le coperture furto e incendio o le polizze kasko.

Un ulteriore aspetto da considerare nella scelta del migliore preventivo per assicurazioni di moto d’epoca online, riguarda i servizi aggiuntivi, cioè tutti quei servizi non relativi alle garanzie assicurative, come ad esempio l’assistenza stradale o il rientro della moto dall’estero. Anche se mai obbligatorie, queste opzioni potrebbero rivelarsi molto utili in caso di incidente o imprevisto.

A prescindere dal prodotto assicurativo scelto, concludiamo con un’ultima considerazione. L’utilizzo delle moto d’epoca è molto diversificato in base alle preferenze del possessore della moto e delle caratteristiche e possibilità della moto stessa. Prima di scegliere un’assicurazione per moto d’epoca consigliamo quindi di valutare con attenzione la presenza di eventuali casi di esclusione dalla copertura assicurativa, soprattutto per quanto riguarda gli utilizzi specifici che si intendono fare del proprio veicolo d’epoca.

Il Preventivo per l’assicurazione di una moto d’epoca
5 (100%) 1 vote


⇒ Preventivi per Polizze Moto d'Epoca

Ultimo aggiornamento: 23/10/2018

ASSICURAZIONE MOTO EPOCA
PREVENTIVO GRATIS

Genertel offre prezzi agevolati per i veicoli d’epoca.
La tariffa storica è riservata solamente alle
autovetture e motoveicoli regolarmente
iscritti al registro ASI o FMI e con certificato di storicità
in corso di validità.



ASSICURAZIONE PER MOTO D'EPOCA
Assistenza in Chat e Telefono
In caso di inutilizzo della tua moto puoi sospendere l'assicurazione e riattivarla gratuitamente direttamente online e via app in qualunque momento. Coperture previste:
  • Furto e incendio
  • Tutela danni da veicoli non assicurati
  • Assistenza Legale
  • Assistenza Stradale Estesa e Top
  • Infortuni del Conducente
  • Collisione animali selvatici
  • Minikasko
  • Minikasko Abbigliamento
  • Protezione imprevisti

LINK UTILI
- Registro Storico Federmoto (FMI)
- Autoclub Storico Italiano (ASI).

Hai dubbi? Facci una domanda!