- Assicurazioni Vita

Nella parte che segue e nelle schede presenti sul sito tratteremo tutto ciò che è importante conoscere prima di scegliere un’assicurazione sulla vita.

Le assicurazioni vita non sono tutte uguali tra loro in quanto presentano caratteristiche diverse sia per quanto riguarda gli eventuali risarcimenti all’intestatario o agli eredi sia per quanto riguarda il rischio collegato al capitale investito.

Approfondiamo quindi gli aspetti principali delle caratteristiche di un’assicurazione vita, con il consiglio di valutare ogni caratteristica grazie alle schede dedicate presenti sul sito.

Le assicurazioni sulla vita

Come anticipato, non è corretto parlare di assicurazione vita, in quanto esistono molti prodotti assicurativi diversi che hanno per oggetto la vita di una persona. In questo senso è quindi più corretto parlare di polizze assicurative sulla vita specificandone la tipologia e le caratteristiche specifiche, che spesso variano in maniera importante da prodotto a prodotto.

Le diverse tipologie di polizza vita

Passiamo quindi in rassegna le principali tipologie di polizza vita, raccomandando a chi intendesse sottoscriverne una di comprenderne a fondo almeno le caratteristiche di base prima della sottoscrizione.

Caso vita, caso morte e polizze miste

le polizze vita caso vita, morte o miste sono tre tra le tipologie più diffuse nell’ambito delle polizze vita. In tutte e tre i casi fondamentale è il verificarsi o meno dell’evento per il quale ci si è assicurati, nell’arco di tempo determinato in fase di sottoscrizione del contratto.

Le polizze caso vita prevedono il pagamento di uno o più rimborsi nell’arco della durata della vita del sottoscrittore, per un periodo di tempo determinato in precedenza. Qualora si verifichi la morte del soggetto (o alla scadenza del contratto), l’erogazione delle somme pattuite cessa automaticamente.

Contrario è invece il caso delle polizze caso morte, che prevedono che il premio venga corrisposto agli eredi in caso di decesso del soggetto sottoscrittore. Anche in questo caso, oltre ovviamente alla morte del richiedente, è necessario che l’evento morte si verifichi all’interno di un arco di tempo determinato, allo scadere del quale i premi versati entrano nella disponibilità della compagnia assicurativa.

La terza tipologia è quella delle polizze miste, che prevedono una combinazione delle due tipologie precedenti. Di solito quindi i beneficiari della polizza sono sia il sottoscrittore sia gli eredi, con modalità e combinazioni che differiscono anche in misura importante da un prodotto assicurativo all’altro.

Le polizze linked

la tipologia delle polizze cosiddette linked non riguarda la modalità di erogazione del premio come nei casi precedenti, ma piuttosto l’accumulo del capitale con i premi periodici.

Infatti nel caso delle polizze linked, il capitale è soggetto ad un investimento più o meno rischioso a seconda del prodotto finanziario al quale è collegato. In particolare le polizze unit linked sono connesse ad un fondo di investimento, mentre le index linked sono collegate ad altri prodotti di tipo finanziario, di solito obbligazioni, connesse agli indici di borsa.

Per le loro particolari caratteristiche, entrambe le tipologie di polizze rappresentano un caso limite delle polizze assicurative, in quanto hanno peculiarità che le rendono del tutto simili a prodotti finanziario con elevato rischio di investimento. Per questo, come in realtà per le altre tipologie di polizze assicurative sulla vita, si consiglia di leggere con attenzione i fogli informativi delle polizze proposte.

ATTENZIONE – le polizze linked ed il rischio finanziario. Le polizze index e unit linked sono polizze vita a tutti gli effetti, ma presentano un rischio finanziario che può essere più o meno elevato a seconda del prodotto scelto e della tipologia di investimento connessa alla polizza. Prima della sottoscrizione è sempre consigliato leggere con attenzione tutto il materiale informativo, chiedendo chiarimenti in caso i di incomprensione di una o più parti. Ciò non significa però che questi tipi di polizza siano sconsigliati, in quanto molto spesso offrono un rendimento superiore rispetto ad altre tipologie di polizze.

Altre tipologie di assicurazioni vita

Oltre a quelle descritte nei paragrafi precedenti esistono altre tipologie di assicurazioni vita che comprendono ad esempio le assicurazioni mutuo, pensate per far fronte al pagamento delle rate di un mutuo in caso di morte, infortunio o impossibilità finanziaria al pagamento. In questo caso possiamo parlare di un’assicurazione sulla vita connessa ad uno scopo preciso, anche se pure in questo caso l’evento morte è certamente uno degli eventi contro i quali ci si assicura.

Un’ultima tipologia molto presente nell’offerta delle assicurazioni sulla vita è quella delle polizze LTC (long term care, letteralmente cura a lungo termine), che prevedono il versamento di premi periodici o di assistenza per tutta la durata della vita del sottoscrittore. A seconda del prodotto sono previste coperture specifiche per l’assistenza sanitaria del sottoscrittore, con servizi che possono comprendere ad esempio l’assistenza domiciliare o le cure mediche.

Come si differenziano le polizze vita?

Come abbiamo modo di illustrare brevemente nei paragrafi precedenti, sono molte le tipologie di polizze vita presenti ad oggi nel mercato assicurativo. Tuttavia, oltre che per tipologia, le polizze vita si diversificano tra loro anche per:
Durata
Periodicità del versamento
Importo del premio
Altre caratteristiche specifiche

Da ciò ne consegue che per individuare la polizza migliore per le esigenze assicurative del singolo, è necessario valutare tutti questi aspetti tramite un confronto accurato ed approfondito.

L’importanza del confronto

Il confronto tra diverse polizze vita è un’operazione che dovrebbe essere effettuata subito dopo la richiesta di un preventivo. Tuttavia il paragone tra polizze diverse potrebbe non essere sempre immediato per un prodotto complesso e differenziato come le assicurazioni sulla vita.

Un forte aiuto in tal senso viene dai comparatori online, che confrontano tra loro e propongono prodotti assicurativi simili per caratteristiche, in modo da rendere molto più agevole il processo di scelta della polizza vita più adatta ai bisogni individuali.

Un secondo vantaggio dato dai comparatori per il confronto delle polizze è la possibilità di conoscere anche assicurazioni vita online, talvolta proposte esclusivamente per il web, ma efficaci e convenienti al pari dei prodotti proposti presso le agenzie assicurative tradizionali e nel mercato offline.

Anche per il confronto e per la ricerca delle polizza più adatta in base alle proprie esigenze, rimandiamo alle schede di approfondimento dedicate.

Guide consigliate