Assicurazioni scooter a confronto: come risparmiare sulla polizza

Risparmiare sulle polizze scooter è un bisogno che accomuna tutti coloro che guidano un motorino, a prescindere da marca, modello o cilindrata. Come fare quindi per risparmiare davvero, senza rinunciare ad un’assicurazione di qualità? Vi spieghiamo come fare.

(Potrai leggere il resto dopo, con calma.)


Perché confrontare le assicurazioni scooter?

Prima di analizzare gli aspetti da considerare in merito alle assicurazioni scooter, vorremmo partire da una piccola premessa che spieghi perché sia fondamentale confrontare tra loro le assicurazioni.

Il confronto tra più preventivi è infatti l’unico modo per trovare un’assicurazione conveniente, ma al tempo stesso ottima dal punto di vista della qualità e della quantità delle coperture e dei servizi offerti. Per questo motivo consigliamo sempre di non fermarsi al primo preventivo ottenuto, ma di richiedere più preventivi, in modo da valutare con attenzione tutti gli aspetti che riguardano le varie offerte. Non è raro che si venga attratti da una promozione o da un’offerta a tempo limitato; questo però non significa che le polizze a prezzi promozionali siano l’offerta migliore per tutti.

Prima di paragonare tra loro le caratteristiche di polizza, consigliamo sempre di utilizzare un comparatore di polizze scooter online, uno strumento semplice ma allo stesso tempo molto utile nella ricerca della miglior polizza per scooter.

Analizziamo quindi alcune caratteristiche specifiche delle polizze per scooter a cui è consigliato dare importanza prima di scegliere l’assicurazione che fa al caso proprio.

Responsabilità civile e massimali

Il codice della strada attualmente in vigore, prevede che qualsiasi veicolo che circola su strada, scooter inclusi, debba essere provvisto obbligatoriamente almeno di una polizza per responsabilità civile. Questo tipo di polizza permette il risarcimento per i danni a cose, animali o persone in caso o di incidente con torto.

Optare per la sola copertura di responsabilità civile è la scelta più conveniente in meri termini economici; tuttavia questo tipo di assicurazione non è in grado di offrire una protezione per avvenimenti anche frequenti, come ad esempio i danni al conducente in caso di incidente con torto.

Anche le polizze di responsabilità civile per scooter non sono però tutte uguali. Le polizze base differiscono infatti tra loro soprattutto per quanto riguarda i massimali. Con questo termine si indica la cifra massima che la compagnia può risarcire in caso di incidente con colpa, per i danni causati dallo scooter e al suo conducente. Consigliamo di mantenere elevati i massimali di polizza, dove possibile, in quanto la loro riduzione non è molto significativa sul premio richiesto.

Durata della polizza

Durante il confronto tra le diverse caratteristiche delle polizze scooter, un altro fattore che dovrebbe essere valutato è la durata della polizza tessa. Se fino a qualche anno fa le polizze annuali erano praticamente l’unico prodotto disponibile, nel corso degli ultimi anni hanno preso sempre più piede anche le assicurazioni di durata diversa, a partire dalle assicurazioni semestrali.

Questo tipo di polizze sono molto vantaggiose e convenienti soprattutto per chi non utilizza il proprio scooter per tutta la durata dell’anno, ma ne fa un utilizzo limitato ad alcuni periodi, come ad esempio la stagione più calda.

La franchigia

Un’altra caratteristica molto frequente nelle proposte delle compagnie di assicurazione è rappresentata dalla presenza di una franchigia. Con questo termine si indica una soglia di danno con colpa al di sotto della quale il risarcimento è a carico del contraente; se invece il danno è superiore esso è risarcito dall’assicurazione per la cifra che eccede la franchigia stessa. Le polizze con franchigia sono caratterizzate da costi inferiori rispetto ad una polizza standard. Tuttavia il confronto tra polizze non dovrebbe valutare solo il premio, ma anche l’eventuale cifra da riconoscere in caso di più incidenti con colpa, che potrebbe di atto annullare il risparmio iniziale dato da questo tipo di prodotto.

DA SAPERE – L’RC moto è sempre obbligatoria? La copertura per responsabilità civile (o RC moto), è sempre obbligatoria per ogni cilindrata di scooter (ma più in generale per tutti i veicoli circolanti su strada). Per questo essa non è mai data come opzionale nelle polizze scooter.

Le garanzie accessorie

Le garanzie accessorie costituiscono un capitolo a sé nel confronto tra assicurazioni scooter. Questa affermazione deriva dal fatto che molto spesso ogni compagnia propone garanzie accessorie differenziate per tipologia o per caratteristiche, o ancora offre pacchetti che comprendono più garanzie.

Questo tipo di coperture assicurative sono del tutto facoltative, ma comunque consigliate, in quanto possono rivelarsi molto vantaggiose in caso di sinistro o di imprevisto. Tuttavia consigliamo di dedicare un po’ di tempo al confronto tra polizze, in quanto potrebbero esistere differenze anche importanti, pur tra le medesime coperture aggiuntive.

Anche i prezzi applicati differiscono spesso a seconda della compagnia; dedicare qualche minuto di tempo ad analizzare questo aspetto potrebbe quindi tradursi in un risparmio concreto.

I servizi opzionali

L’ultima voce che vogliamo analizzare nel nostro panorama sulle assicurazioni scooter a confronto è quello dei servizi opzionali, cioè di tutti quei servizi complementari rispetto alle coperture assicurative, ma che differiscono da queste.

Possiamo citare ad esempio l’assistenza stradale, l’assistenza per il rientro dall’estero in caso di incidente o di guasto o ancora la tutela legale. Come si capisce, questi servizi vanno al di là della semplice copertura assicurativa, ma potrebbero ugualmente rivelarsi utili in caso di imprevisto.

Il prezzo applicato a questo tipo di servizio è molto variabile a seconda del prodotto assicurativo; ancora una volta il confronto attento tra le polizze è il metodo migliore per comprendere se questi servizi possano essere utili per la specifica condizione assicurativa.

Il confronto delle condizioni contrattuali

Fino ad ora abbiamo parlato delle caratteristiche specifiche delle polizze assicurative, soffermandoci sugli aspetti più comuni e più rilevanti nel determinare il prezzo finale del premio.

Tuttavia questi aspetti possono diventare irrilevanti se non si dedica un po’ di tempo alla lettura dei materiali informativi relativi ad ogni prodotto, o perlomeno alle condizioni applicate all’assicurazione scooter. Consigliamo sempre di prendere visione di tutto il materiale fornito, in quanto si potrebbe incorrere in limitazioni o clausole contrattuali non previste, che potrebbero fare la differenza nella scelta di una polizza o di un’altra.

Un esempio tipico delle condizioni contrattuali appena citate riguarda la guida esclusiva, cioè la possibilità di guida del veicolo solo per il contraente. Questo tipo di polizza di solito permette infatti un risparmio, ma potrebbe essere limitante qualora venga sottoscritta senza la piena consapevolezza delle sue limitazioni. Consigliamo quindi ancora una volta di confrontare tra loro i preventivi, facendo attenzione a tutte le caratteristiche del prodotto specifico.

Assicurazioni scooter a confronto: come risparmiare sulla polizza
5 (100%) 3 votes


⇒ Preventivi Assicurazioni Scooter - Ciclomotori

ASSICURAZIONE SCOOTER - CICLOMOTORI / MOTOCARRI
PREVENTIVO GRATIS
  • Stop&Go: puoi sospenderla e riattivarla gratis
    (Più conveniente delle Polizze temporanee - a consumo)
  • APP Genertel
  • Minikasko e Minikasko abbigliamento


ASSICURAZIONE SOSPENDIBILE (gratis)
Pagabile a Rate
In caso di inutilizzo della tua moto puoi sospendere l'assicurazione e riattivarla gratuitamente direttamente online e via app in qualunque momento. Coperture previste:
  • Furto e incendio
  • Tutela danni da veicoli non assicurati
  • Assistenza Legale
  • Assistenza Stradale Estesa e Top
  • Infortuni del Conducente
  • Collisione animali selvatici
  • Minikasko
  • Minikasko Abbigliamento
  • Protezione imprevisti
Scegli tra 3 opzioni:
  • Tutti i guidatori
  • Conducenti con età maggiore di..
  • Fino a 4 guidatori
Polizza Sospendibile
(Più conveniente delle Polizze temporanee - a consumo)


ASSICURAZIONE SOSPENDIBILE
Pagabile a Rate - Sconto 25% sul 2° Veicolo
Coperture di Conte Moto:
  • Rinuncia alla Rivalsa: con 5,00 € l’anno la Compagnia non potrà rivalersi su di te (es. se causi incidente in stato di ebrezza la compagnia potrrebbe rivalersi su di te).
  • Infortuni del Conducente
  • Tutela Legale e Protezione Punti Patente: avvocati esperti ti assisteranno nelle controversie
  • Assistenza Stradale
  • Incendio e Furto
  • kasko

Hai dubbi? Facci una domanda!