Assicurazioni per Vespa d’epoca

Parlare di Vespa equivale a trattare di un mezzo di trasporto diventato un icona del made in Italy, non solo per la sua forma inconfondibile, ma anche per ciò che questo motorino ha rappresentato per la mobilità del paese, ancora prima della diffusione capillare delle auto. Scopriamo quindi tutto ciò che è importante sapere sulle assicurazioni per Vespa d’epoca.

(Potrai leggere il resto dopo, con calma.)


Codice della Strada e Vespa d’epoca

Secondo il Codice della Strada sono considerate appartenenti alla categoria dei ciclomotori d’epoca le Vespa immatricolate per la prima volta almeno vent’anni fa.

Nel caso in cui la Vespa abbia subito più immatricolazioni, fa fede la prima dimostrabile, ma è valida al fine del calcolo degli anni anche la data di produzione del veicolo, se certificabile. Possono essere considerate d’epoca anche le Vespa non più dotate di targa originale, ricordando però che questa è assolutamente necessaria per la circolazione sulle strade pubbliche.

Per la circolazione sulle strade di ogni categoria, anche le Vespa d’epoca devono rispettare le norme previste per la circolazione di motorini e ciclomotori in generale. Deve quindi essere presente, oltre alla targa già citata, un’assicurazione per Vespa d’epoca o un’assicurazione standard, che preveda almeno la copertura RC moto, cioè la responsabilità civile. Sono invece facoltative, anche se consigliate, le coperture accessorie, così come i servizi aggiuntivi correlati alle polizze moto.

Si tenga inoltre presente che anche per le Vespa, la circolazione non è consentita qualora il veicolo non sia in possesso dei requisiti di sicurezza minimi per la circolazione; in questo caso la presenza su strada è autorizzata solo nel caso in cui la Vespa sia iscritta ad un’associazione che tutela i veicoli storici.

Le assicurazioni per Vespa d’epoca

Come abbiamo detto nel paragrafo precedente, per circolare su strada le Vespa d’epoca devono essere in possesso di un certificato di assicurazione, anche temporaneo qualora non si utilizzi il motorino per un periodo continuativo.

Ecco le tre possibilità per stipulare un’assicurazione per Vespa d’epoca:

  • assicurazione per motocicli generica
  • assicurazione per moto d’epoca
  • assicurazione per moto d’epoca in convenzione

Un’assicurazione per motocicli generica non tiene in considerazione la specificità della Vespa come veicolo d’epoca, ma la considera alla stregua di un qualsiasi motorino di pari cilindrata. Nonostante questa sia una possibilità per l’assicurazione, è quella che consigliamo meno, in quanto non consente di usufruire delle particolari agevolazioni e degli sconti che di norma vengono applicati ai motorini d’epoca.

Nel secondo caso invece l’assicurazione scelta è pensata in via esclusiva per i veicoli di almeno vent’anni. È bene precisare che non tutte le compagnie assicurative hanno prodotti specifici per le moto d’epoca, Vespa incluse, e che quindi potrebbero indirizzare il contraente su polizze di tipo standard. Per questo motivo l’uso di un comparatore di assicurazioni per Vespa d’epoca online potrebbe rivelarsi uno strumento molto utile per trovare la polizza più adatta alle proprie esigenze assicurative.

La terza possibilità, cioè l’utilizzo di polizze in convenzione, è riservata alle sole Vespa iscritte alle associazioni di tutela dei veicoli d’epoca o ai registri storici specifici per questo modello. Le associazioni citate infatti di solito concordano con alcune compagnie assicurative sconti o prodotti pensati appositamente per moto e motorini d’epoca. Si tenga però presente che la possibilità di usufruire di un’assicurazione in convenzione non equivale necessariamente ad un risparmio effettivo. Per questo consigliamo sempre di richiedere un preventivo, ma di confrontarlo con almeno altri due o tre ottenuti possibilmente tramite un comparatore di assicurazioni online.

COME FARE – assicurazione e Vespa d’epoca senza targa. Qualora la Vespa d’epoca non sia più in possesso della targa poiché il veicolo è molto datato o stato radiato dagli elenchi dei veicoli circolanti, è possibile stipulare un’assicurazione solo se la Vespa risulta come veicolo storico. Per questo sarà quindi necessaria una richiesta di iscrizione ad una delle associazioni di veicoli storici riconosciute.

Specificità delle assicurazioni per Vespa d’epoca

Le assicurazioni per Vespa 50 d’epoca non differiscono in linea teorica da quelle per le Vespa più moderne. Anche l’assicurazione per un motorino d’epoca si comporrà quindi di tre parti: l’RC moto (obbligatoria per legge), eventuali garanzie accessorie come le polizze furto e incendio e i servizi aggiuntivi, cioè quei servizi diversi dalle coperture assicurative e del tutto facoltativi, come ad esempio il soccorso stradale o la tutela legale.

Tuttavia le polizze per Vespa d’epoca possono presentare caratteristiche peculiari, come quelle che seguono.

Una delle caratteristiche specifiche legate ad un veicolo d’epoca riguarda le garanzie sul veicolo, che possono essere più o meno estese. Il capitolo delle garanzie dovrebbe essere considerato attentamente prima della stipula di un’assicurazione per Vespa d’epoca, in quanto potrebbe rivelarsi molto importante in caso di danni al motorino.

Un secondo aspetto che contraddistingue di solito le polizze per veicoli d’epoca riguarda gli eventi assicurati o esclusi. Infatti molte compagnie assicurative escludono la possibilità di utilizzo del mezzo in determinate situazioni, come ad esempio le gare o gli eventi di tipo sportivo, anche se dedicati ai veicoli d’epoca. Per questo è sempre consiglio consultare con attenzione tutti i materiali forniti insieme ai preventivi di assicurazione, da leggere attentamente prima della sottoscrizione della polizza.

Un ulteriore aspetto che riguarda le polizze per moto d’epoca, non previsto da tutte le compagnie, è la possibilità di sottoscrivere un’assicurazione cumulativa. Questo tipo di prodotto assicurativo è riservato ai soli veicoli d’epoca e prevede la possibilità di includere nella polizza assicurativa più motocicli, anche diversi tra loro per modello e cilindrata. Di solito pensata per i collezionisti, non è però escluso che questa formula possa rivelarsi vantaggiosa anche per i possessori di due scooter d’epoca. Come sempre consigliamo di confrontare le offerte ricevute con almeno altri due o tre preventivi, per valutarne l’effettiva convenienza.

Come avviene anche per i motorini non d’epoca, anche per i mezzi più datati esiste la possibilità di sottoscrivere un’assicurazione temporanea, con una durata cioè inferiore all’anno. A seconda della compagnia scelta possono essere disponibili polizze a partire da un giorno fino ad un massimo di sei mesi. Soprattutto le durate più brevi sono consigliate nel caso in cui la Vespa sia utilizzata solo saltuariamente, come per eventi o manifestazioni. Le durate maggiori sono invece consigliatile per chi utilizza con una certa frequenza il proprio veicolo d’epoca su strada, anche se magari limitandosi alle stagioni più calde.

Assicurazioni per Vespa d’epoca
5 (100%) 3 votes


⇒ Preventivi per Polizze Moto d'Epoca

Ultimo aggiornamento: 15/11/2018

ASSICURAZIONE MOTO EPOCA
PREVENTIVO GRATIS

Genertel offre prezzi agevolati per i veicoli d’epoca.
La tariffa storica è riservata solamente alle
autovetture e motoveicoli regolarmente
iscritti al registro ASI o FMI e con certificato di storicità
in corso di validità.



ASSICURAZIONE PER MOTO D'EPOCA
Assistenza in Chat e Telefono
In caso di inutilizzo della tua moto puoi sospendere l'assicurazione e riattivarla gratuitamente direttamente online e via app in qualunque momento. Coperture previste:
  • Furto e incendio
  • Tutela danni da veicoli non assicurati
  • Assistenza Legale
  • Assistenza Stradale Estesa e Top
  • Infortuni del Conducente
  • Collisione animali selvatici
  • Minikasko
  • Minikasko Abbigliamento
  • Protezione imprevisti

LINK UTILI
- Registro Storico Federmoto (FMI)
- Autoclub Storico Italiano (ASI).

Hai dubbi? Facci una domanda!