Assicurazione moto sospendibile

Nella guida che segue parleremo delle polizze moto sospendibili, analizzandone caratteristiche e modalità di funzionamento. Scoprite se una polizza moto online sospendibile è il prodotto assicurativo che fa al caso vostro.

(Potrai leggere il resto dopo, con calma.)


Definizione

Una polizza sospendibile è una polizza moto a tutti gli effetti, con caratteristiche simili a quelle degli altri prodotti assicurativi per moto.

La differenza sostanziale consiste nella possibilità di sospendere la polizza per una o più volte durante il periodo di copertura assicurativa. La sospensione di fatto pone uno stop alla validità della polizza, che può essere quindi prolungata per un periodo pari a quello di sospensione.

Esistono tuttavia delle limitazioni e delle regole a cui fare attenzione per la validità della sospensione; affronteremo questi temi nei paragrafi che seguono.

Per quante volte è sospendibile?

Le polizze moto sospendibili hanno caratteristiche diverse tra loro, che variano al cambiare della compagnia assicurativa. Di solito le assicurazioni sono sospendibili almeno una volta nel periodo assicurativo, ma esistono prodotti che consentono un numero maggiore di sospensioni.

Una volta trascorso il periodo di copertura e se viene effettuato un rinnovo con una polizza simile, riparte anche il conteggio del numero di sospensioni possibili; di pari passo se la sospensione non viene utilizzata nel periodo di validità, essa perde di efficacia e non può quindi essere richiesta per un periodo di copertura successivo alla scadenza. In termini più semplici, qualora non si usufruisca della possibilità di sospensione della polizza moto, questa viene persa e non potrà essere richiesta in aggiunta al numero di sospensioni possibili in un eventuale rinnovo di polizza.

Le clausole della sospensione

Le assicurazioni moto online sospendibili (ma lo stesso vale anche per le polizze sottoscritte offline), prevedono delle regole di funzionamento, che non si limitano al numero di sospensioni possibili durante il periodo di validità.

Infatti a seconda del prodotto assicurativo, è possibile che siano presenti limiti temporali alla sospensione, che ad esempio potrebbe non essere richiedibile nel primo periodo successivo all’attivazione (ad esempio nei successivi 45 giorni) o entro un certo periodo dalla scadenza di polizza.

A seconda del periodo di sospensione, la data di scadenza della polizza viene posticipata di un periodo analogo. Ad esempio se si sospende la polizza per un mese, essa sarà valida un mese oltre la data di fine validità inizialmente prevista. Tuttavia anche in questo caso potrebbero esistere delle limitazioni a cui fare attenzione; infatti alcune compagnie assicurative prevedono che sospensioni inferiori ad un certo periodo non siano valide ai fini del posticipo della data di fine copertura. Ad esempio abbiamo verificato che una compagnia assicurativa attualmente non offre la proroga della polizza se la sospensione è inferiore ai trenta giorni.

Il preventivo: a cosa fare attenzione

Nella valutazione di un preventivo per una polizza moto sospendibile, oltre alle caratteristiche di una polizza standard (di cui abbiamo parlato nella scheda relativa ai preventivi delle assicurazioni moto), è necessario prestare la massima attenzione alla caratteristica specifica di questo tipo di polizze, cioè la sospendibilità.

In particolare è bene verificare prima della sottoscrizione quelli sono le condizioni nelle quali una polizza è sospendibile, e controllare che eventuali limitazioni all’applicazione di questa possibilità non siano eccessivamente limitanti nell’utilizzo dell’assicurazione stessa.

In caso contrario invitiamo a richiedere anche altri preventivi analoghi, magari utilizzando un comparatore di polizze online, uno strumento semplice ed efficace per individuare la polizza sospendibile che maggiormente corrisponde alle caratteristiche ricercate in un polizza moto.

DA SAPERE – quanto costa sospendere una polizza moto? La sospensione dell’assicurazione moto di solito è compresa nel prezzo della polizza. Normalmente però esiste un limite al numero di sospensioni effettuabili nel periodo e potrebbero essere richieste cifre aggiuntive per ulteriori sospensioni. Verificare queste condizioni prima della scelta dell’assicurazione è quindi un passo necessario da compiere per essere certi di sottoscrivere la polizza moto che corrisponde alle proprie aspettative.

Sospendibile o temporanea?

Le polizze sospendibili hanno una durata temporale di solito elevata, pari nella maggior parte dei casi ad un anno di validità.

Tuttavia spesso questo tipo di assicurazioni moto vengono confrontate con le polizze moto temporanee, che si differenziano per la durata inferiore della copertura.

Diversamente dalle polizze sospendibili infatti, le polizze temporanee hanno un periodo di validità che va da un giorno fino a sei mesi, allo scadere del quale la polizza non è più valida.

Queste due forme assicurative potrebbero però rappresentare un’alternativa in alcuni casi; consigliamo sempre di valutare con attenzione, quando possibile, l’utilizzo che si intende fare della moto nel corso dell’anno, in modo da comprendere se una polizza con sospensione sia la formula assicurativa più vantaggiosa.

Come si sospende la polizza moto

Concludiamo con una delle domande che spesso vengono poste in merito al funzionamento delle assicurazioni moto sospendibili, e cioè come si effettui la sospensione di polizza.

Ogni compagnia assicurativa prevede una procedura interna diversa, ma nella maggior parte dei casi la polizza è sospendibile in modo molto semplice. Alcune compagnie richiedono che l’assicurato contatti il servizio clienti telefonico; talvolta è richiesta invece la compilazione di un modulo specifico, da firmare a cura dell’intestatario. Altre compagnie prevedono infine la possibilità di sospendere la polizza moto online, in maniera rapida e semplice da qualsiasi dispositivo.

La differenza tra le procedure ci spinge ancora una volta a consigliare di confrontare anche questo aspetto prima della scelta della a propria assicurazione moto sospendibile.

Assicurazione moto sospendibile
Vota Questo Articolo


⇒ Polizze Moto Sospendibili e rateizzabili

Ultimo aggiornamento: 14/11/2018

ATTENZIONE: Spesso i motociclisti scelgono le polizze temporanee per non dover pagare anche i mesi invernali (durante i quali spesso il mezzo non viene utilizzato). Genertel e ConTe consentono di sospendere e riattivare la polizza in qualsiasi momento e di pagarla a rate! La polizza sospendibile è più conveniente di quella temporanea e a consumo perché permette la sospensione ad esempio quando le condizioni meteo non sono buone.

ASSICURAZIONE MOTO
PREVENTIVO GRATIS
Scegli tra 3 opzioni:
  • Tutti i guidatori
  • Conducenti con età maggiore di..
  • Fino a 4 guidatori


POLIZZA SOSPENDIBILE
Pagabile a Rate
Coperture di Conte Moto:
  • Rinuncia alla Rivalsa: con 5,00 € l’anno la Compagnia non potrà rivalersi su di te (es. se causi incidente in stato di ebrezza la compagnia potrrebbe rivalersi su di te).
  • Infortuni del Conducente
  • Tutela Legale e Protezione Punti Patente: avvocati esperti ti assisteranno nelle controversie
  • Assistenza Stradale
  • Incendio e Furto
  • kasko

Hai dubbi? Facci una domanda!