Assicurazione furgone

Nella guida che segue parleremo in generale delle assicurazioni furgoni, a partire dai veicoli che rientrano in questa categoria fino al costo dell’assicurazione. Per gli approfondimenti relativi ad aspetti specifici, come il costo, il preventivo e le assicurazioni online, rimandiamo alle singole schede di approfondimento.

(Potrai leggere il resto dopo, con calma.)


Definizione

Un furgone è un veicolo che appartiene alla categoria degli autocarri con massa inferiore ai 35 quintali. Ai fini assicurativi la distinzione tra veicoli di massa superiore o inferiore a questa soglia è molto importante e rappresenta la principale distinzione nella classificazione degli autocarri.

I furgoni si distinguono dai cosiddetti camion per le dimensioni inferiori e la presenza della parte posteriore solitamente coperta. Diversamente dai camion comunemente intesi, in un furgone la cabina costituisce un elemento unico con il resto della carrozzeria.

Gli allestimenti dei furgoni possono essere molto differenti tra loro; ciò che li accumuna è il telaio di partenza, sulla quale vengono poi montate carrozzerie ed allestimenti diversi a seconda delle finalità d’uso del furgone.

DA SAPERE – massa o cilindrata? Nelle assicurazioni per furgoni, ma più in generale nelle assicurazioni autocarri, la cilindrata non è determinante ai fini della copertura. Importante è invece la massa del furgone, in quanto le assicurazioni seguono il principio che a massa superiore corrisponde un rischio potenziale maggiore e di conseguenza i premi richiesti sono più elevati quanto maggiore è la massa del veicolo (anche se questo non è l’unico parametro che determina il costo di un’assicurazione per furgoni).

Gli allestimenti speciali

Come anticipato, i furgoni si distinguono tra loro non solo per massa e dimensioni, ma anche per l’allestimento finale. Alla categoria dei furgoni appartengono anche mezzi pensati per utilizzi specifici, come ad esempio le ambulanze, i negozi mobili o i camper. Ai fini assicurativi l’allestimento e l’utilizzo finale del veicolo sono molto importanti per individuare le coperture necessarie ed i relativi costi, soprattutto nel caso di un utilizzo professionale del veicolo.

Come funziona un’assicurazione furgone

Le assicurazioni per furgoni prevedono innanzitutto la copertura obbligatoria per legge, cioè quella per la responsabilità civile, secondo massimali che possono variare a seconda della compagnie e del prodotto assicurativo scelto.

Oltre alla copertura obbligatoria, sono presenti una serie di coperture aggiuntive, legate all’utilizzo del furgone. Il settore di attività e la finalità d’uso del veicolo è molto importante da questo punto di vista; infatti a seconda dei rischi specifici correlati vengono proposte soluzioni assicurative diverse, pensate per proteggere dai rischi più comuni legati all’attività.

Un esempio molto comune è quello relativo ai furgoni utilizzati per il trasporto di merci; in questo caso, oltre all’RC obbligatoria, è prevista anche la copertura per le merci trasportate, con assicurazioni aggiuntive (anche temporanee) nel caso in cui i rischi siano elevati o le merci di particolare tipologia o valore.

Oltre alle coperture relative all’utilizzo specifico, esistono coperture non obbligatorie legate ad eventi particolari, come ad esempio la rottura dei cristalli o i danni da grandine o da maltempo.

In aggiunta alle coperture specifiche per gli eventi, i prodotti assicurativi prevedono inoltre una serie aggiuntiva di servizi, che variano dall’assistenza legale a quella stradale.

Altre caratteristiche: la franchigia

In più rispetto a quanto detto in precedenza, i prodotti assicurativi per furgoni possono variare anche in base ad altre caratteristiche.

Tra le più comuni citiamo le assicurazioni con franchigia, che prevedono che al di sotto di una certa soglia di danno prestabilita (di solito pari a qualche centinaio di euro), le spese siano a carico dell’assicurato. Questa tipologia di copertura consente di ottenere un’assicurazione furgone ad un costo ridotto rispetto ad un’assicurazione standard; tuttavia è bene prestare attenzione alle reali probabilità che si verifichi uno o più incidenti nel periodo di copertura, in quanto più eventi potrebbero annullare il risparmio ottenuto in fase di sottoscrizione.

Uso professionale o privato

Un’altra distinzione molto importante e determinante ai fini assicurativi è quella relativa all’uso del furgone. Anche se si è soliti pensare ad un furgone come ad un mezzo utilizzato per scopi professionali, in realtà questo tipo di veicolo può essere acquistato anche per un utilizzo privato, come avviene ad esempio per i camper, ma anche per i furgoni usati per trasportare materiale sportivo.

La distinzione tra uso professionale e privato è però determinante ai fini della copertura assicurativa, in quanto una polizza professionale limita l’utilizzo del furgone ai scoli scopi dell’attività lavorativa, con vincoli che a seconda dell’attività e del tipo di assicurazione, possono riguardare anche i giorni e gli orari di utilizzo.

COME FARE – la patente di guida per i furgoni. La patente necessaria per la guida dei furgoni è quella di categoria B, cioè la stessa necessaria per la guida delle auto. Per questo i furgoni, oltre che per l’utilizzo professionale, sono spesso utilizzati anche per uso privato. Questo principio vale in linea di massima, ma verificate sempre le caratteristiche specifiche del furgone prima di utilizzarlo, in quanto alcune tipologie richiedono patenti o autorizzazioni speciali per la guida.

Da cosa dipende il costo di un’assicurazione furgone

Come abbiamo già avuto modo di accennare, sono moltissimi i fattori che influenzano il costo di un’assicurazione furgone, e per questo motivo non è possibile fare una stima del prezzo della copertura se non in riferimento ad un veicolo specifico.

Inoltre i prezzi variano notevolmente a seconda della compagnia assicurativa e del prodotto scelto; per questo è sempre consigliato confrontare tra loro più preventivi, considerando anche le assicurazioni online. Da questo punto di vista, un comparatore per assicurazioni furgoni online è uno strumento molto utile per avere a disposizione più preventivi senza dover necessariamente investire un’elevata quantità di tempo.

Riassumendo ricordiamo però che le caratteristiche principali che influenzano il costo di un’assicurazione furgone sono:

  • RC e relativi massimali
  • Massa del veicolo
  • Presenza di una franchigia
  • Uso privato o professionale
  • Settore professionale di appartenenza
  • Tipologia di allestimento
  • Coperture accessorie
  • Servizi aggiuntivi
  • Durata della polizza

Per saperne di più in merito a queste voci, consigliamo di consultare le guide relative al costo, al confronto ed al preventivo di un’assicurazione per furgoni, presenti su questo sito.

Assicurazione furgone
Vota Questo Articolo


⇒ Preventivi Polizze Autocarro - Furgoni

ASSICURAZIONE AUTOCARRO / FURGONE
PREVENTIVO GRATIS
(Calcola anche senza targa)
  • Business continuity: autocarro sostitutivo in caso di incidente
  • Diaria giornaliera e un autista in caso di infortunio.
  • Carico / scarico: copertura danni causati a terzi durante carico e scarico.
  • Franchigia.
  • Stop&Go: puoi sospenderla e riattivarla gratis
  • Agevolazioni per mezzi d'epoca iscritti all'ASI o al FMI.


FINO A 35 QUINTALI
Assistenza in Chat e Telefono
In caso di inutilizzo puoi sospendere l'assicurazione e riattivarla gratuitamente direttamente online e via app in qualunque momento. Coperture previste:
  • Furto e incendio
  • Tutela danni da veicoli non assicurati
  • Assistenza Legale
  • Assistenza Stradale Estesa e Top
  • Infortuni del Conducente
  • Collisione animali selvatici
  • kasko e Minikasko
  • Attiva vandalici, atmosferici e cristalli
  • Protezione imprevisti

Hai dubbi? Facci una domanda!