Preventivo Assicurazione Auto: Ecco Come Richiederlo

preventivo assicurazione auto

Devi richiedere un preventivo per l’assicurazione auto ma non sai da dove cominciare?
Sei nel posto giusto: in questa guida ti spiegheremo come fare per ottenere il calcolo del preventivo di una polizza auto, indicandoti dati e documenti utili per calcolare l’ammontare del premio da pagare.

Stipulare una polizza assicurativa è il primo passo da fare per mettersi alla guida di un veicolo. Secondo la legge italiana, infatti, la polizza RCA è obbligatoria per tutti gli automobilisti e ha proprio la funzione di coprire i danni causati da un eventuale sinistro.

Vediamo ora quali sono tutti i dati da inserire in una richiesta di preventivo per assicurazione auto, più tutti i documenti indispensabili per calcolare i costi.

(Potrai leggere il resto dopo, con calma.)


Come richiedere un preventivo per la polizza auto

Dai dati del conducente a quelli del veicolo, passando per i documenti utili, ecco tutto ciò che serve per richiedere un preventivo per l’assicurazione auto.

Richiesta preventivo: i dati da avere sottomano

Per inoltrare le tue richieste di preventivi per la polizza auto, è necessario fornire una serie di dati, che serviranno per calcolare i costi da sostenere.

ATTENZIONE – I prezzi delle assicurazioni per autovetture possono aumentare o diminuire in base ad alcuni elementi, che possono essere legati sia al contraente della polizza, sia al veicolo.

Quali sono questi elementi? Vediamoli insieme nel dettaglio.

Dati del conducente

I primi dati da avere sottomano per la richiesta di preventivo sono quelli relativi al contraente della polizza.

Infatti, per ottenere un preventivo dovrai fornire informazioni come:

  • La tua età: per il calcolo del premio dell’assicurazione auto, l’età è un fattore determinante. In generale, i neopatentati e i più giovani pagano un premio più alto;
  • La tua residenza: ci sono delle città più a rischio incidenti di altre; per questo è importante conoscere la residenza, che incide sui costi da sostenere;
  • La tua professione e utilizzo della vettura;
  • L’anno di conseguimento della patente di guida: come abbiamo accennato, i guidatori più esperti avranno tariffe più basse.

Dati della vettura

Vediamo ora quali sono i dati relativi alla vettura, fondamentali per ottenere il preventivo per l’assicurazione auto.

Le informazioni da fornire sono, ad esempio:

  • Modello del veicolo: questo dato è utile per capire la sua potenza. In generale, più il veicolo è potente, maggiori saranno i costi;
  • Anno di acquisto del veicolo;
  • Data di immatricolazione, fondamentale per calcolare l’anzianità di un veicolo. Un veicolo più usurato è associato a performance peggiori ed è statisticamente più incline ad essere coinvolto in sinistri;
  • Tipo di alimentazione del veicolo, che può essere a benzina, diesel, GPL o altro. Di solito ai veicoli alimentati a GPL viene attribuita una tariffa più elevata, perché essendo inferiore il costo del carburante, il veicolo percorrerà potenzialmente più chilometri, aumentando la possibilità di incidenti;
  • Impiego del veicolo, ossia il modo in cui verrà utilizzato dall’assicurato (per lavoro o per la famiglia);
  • Eventuali altri accessori del veicolo, come ad esempio gli airbag, importanti soprattutto per eventuali garanzie accessorie da associare al calcolo del preventivo per assicurazione RCA auto.

Documenti utili per il preventivo assicurazione RC Auto

Per reperire tutte le informazioni che ti abbiamo elencato nei paragrafi precedenti avrai bisogno di alcuni documenti, che contengono tutto ciò che ti serve per richiedere il preventivo per l’assicurazione auto.

Questi documenti sono:

  • Il libretto del veicolo: in questo documento puoi controllare l’anno della prima immatricolazione e la data di acquisto del veicolo, che può differire rispetto a quella di immatricolazione. Sul libretto trovi anche la targa, il modello e i dati tecnici del veicolo come l’alimentazione la cilindrata e i kw;
  • L’attestato di rischio, dove è indicato il livello della tua classe di merito universale, indicata con la sigla “CU”, più altri dati relativi alla tua storia assicurativa come gli eventuali sinistri verificatisi negli ultimi 5 anni e la data di scadenza della polizza. Ad oggi, la normativa prevede che l’attestato di rischio non sia più disponibile in formato cartaceo, ma esclusivamente in formato digitale;
  • Un documento di identità, per l’inserimento dei dati anagrafici.

Calcolo dell’assicurazione auto: il confronto polizze

Ora che sai che cosa serve per richiedere il preventivo per assicurazione auto, vediamo qualche consiglio per risparmiare sull’assicurazione.

Per ottenere le migliori tariffe, ti consigliamo di:

  • Rivolgerti a compagnie assicurative online: grazie alle assicurazioni online, potrai risparmiare anche il 40% rispetto ad una compagnia tradizionale. Questo perché le compagnie online non hanno le stesse spese gestionali delle altre compagnie e possono permettersi offerte più vantaggiose;
  • Richiedere tanti preventivi: per avere una panoramica chiara delle possibilità tra cui scegliere, ti consigliamo di chiedere tanti preventivi, valutando per ciascuna offerta costi e opportunità. Scegliendo le compagnie online, sarà velocissimo richiedere un preventivo: ti basterà solamente inserire i dati direttamente da casa tua, grazie solo al tuo PC;
  • Calcola il preventivo dell’assicurazione auto e confronta: leggi le clausole contrattuali e valuta il preventivo per assicurazione auto più vantaggioso per te, considerando le tue necessità.
Preventivo Assicurazione Auto: Ecco Come Richiederlo
Vota Questo Articolo


⇒ Preventivi Assicurazioni Auto

Ultimo aggiornamento: 15/11/2018

ASSICURAZIONE AUTO
PREVENTIVO GRATIS
(Calcola anche senza targa)
  • Stop&Go: puoi sospenderla e riattivarla gratis
  • APP Genertel
  • Scatola nera: per Risparmiare


ASSICURAZIONE ONLINE SICURA
Assistenza in Chat e Telefono
  • In caso di inutilizzo della tua moto puoi sospendere l'assicurazione e riattivarla gratuitamente direttamente online e via app in qualunque momento.
  • Furto e incendio
  • Tutela danni da veicoli non assicurati
  • Assistenza Legale
  • Assistenza Stradale Estesa e Top
  • Infortuni del Conducente
  • Collisione animali selvatici
  • kasko e Minikasko
  • Bonus protetto
  • Assistenza telematica
  • Attiva vandalici, atmosferici e cristalli
  • Protezione imprevisti
Scegli tra 3 opzioni:
  • Tutti i guidatori
  • Conducenti con età maggiore di..
  • Fino a 4 guidatori


ASSICURAZIONE PERSONALZZABILE
Sconto 25% sul secondo veicolo assicurato
Coperture di Conte:
  • Rinuncia alla Rivalsa: con 5,00 € l’anno la Compagnia non potrà rivalersi su di te (es. se causi incidente in stato di ebrezza la compagnia potrrebbe rivalersi su di te).
  • Infortuni del Conducente
  • Tutela Legale e Protezione Punti Patente: avvocati esperti ti assisteranno nelle controversie
  • Assistenza Stradale
  • Incendio e Furto
  • kasko

Hai dubbi? Facci una domanda!