Costo Assicurazione Auto

costo assicurazione auto

Il costo dell’assicurazione auto è determinato da una serie di fattori, che influenzano notevolmente il prezzo a carico dell’automobilista.

Risparmiare sulla polizza auto è uno degli obiettivi primari di chi guida un veicolo, da ricercare attraverso la richiesta di preventivi e la comparazione delle migliori offerte delle assicurazioni auto.

La polizza RCA è obbligatoria per legge e, pertanto, rappresenta un costo fisso per chi vuole circolare su strada con la propria automobile. Ovviamente i parametri di costo sono influenzati da diversi elementi, da valutare attentamente per scegliere la polizza su misura per te.

(Potrai leggere il resto dopo, con calma.)


Ecco da cosa dipende il prezzo dell’assicurazione auto

Quanto costa l’assicurazione auto? Come fare per risparmiare sul prezzo della polizza? Niente paura: ecco tutti i nostri consigli e le informazioni per trovare l’assicurazione al miglior prezzo.

Come si calcola il prezzo della polizza auto?

Come abbiamo accennato, il costo dell’assicurazione auto è influenzato da diversi fattori, legati sia al conducente, sia al veicolo.

Analizzare questi fattori è una priorità se vuoi trovare l’assicurazione auto al miglior prezzo e fare la scelta più in linea con le tue necessità.

La prima cosa da dire è che, in linea generale, il costo del premio assicurativo dipende dalla probabilità che un sinistro si verifichi oppure no: più è alta la probabilità, più sarà alto il costo.

Per analizzare questa probabilità, la compagnia assicurativa richiederà una serie di dati, per poter elaborare un preventivo sulla base di misure concrete.

Oltre al calcolo del premio assicurativo e del costo puro da sostenere, intervengono nel prezzo anche tasse e imposte.

Vediamo ora quali sono i fattori di rischio legati all’assicurato e al veicolo che fanno variare i costi delle assicurazioni auto.

ATTENZIONE – Il costo dell’assicurazione auto è influenzato da diversi fattori, legati sia al conducente, sia al veicolo

Fattori legati al veicolo

Ad influenzare il costo dell’assicurazione auto concorrono senza dubbio le caratteristiche del veicolo da assicurare.
Ci sono una serie di voci che determinano il valore del preventivo della compagnia assicurativa; ecco una panoramica dei dati da considerare:

  • Data di immatricolazione, elemento chiave per il calcolo dell’anzianità di un veicolo. In linea generale, un veicolo vecchio è più incline ad usura e, dunque, a performance di minor rilievo. Solitamente il costo dell’assicurazione è più alto per veicoli più anziani e più basso per veicoli nuovi proprio per questa ragione;
  • Anno di acquisto del veicolo;
  • Modello del veicolo, legata alla sua potenza. Questo fattore è determinante per le voci di costo: infatti, più il veicolo è potente, più il premio assicurativo da sostenere sarà alto, perché ad un veicolo più potente è attribuito, dal punto di vista statistico, un maggior rischio di sinistri;
  • Alimentazione del veicolo, che può essere a benzina, diesel, GPL o altro. Di solito ai veicoli alimentati a GPL viene attribuita una tariffa più elevata, perché essendo inferiore il costo del carburante, il veicolo percorrerà potenzialmente più chilometri, aumentando la possibilità di incidenti;
  • Impiego del veicolo, ossia il modo in cui verrà utilizzato dall’assicurato (per lavoro o per la famiglia);
  • Eventuali altri accessori del veicolo, importanti soprattutto per le garanzie accessorie.

Fattori legati al titolare della polizza

A determinare il costo dell’assicurazione auto non ci sono solamente i fattori di rischio ascrivibili al veicolo. Oltre a questi, infatti, ci sono anche fattori legati all’assicurato, che possono incidere sensibilmente sul prezzo delle polizze.

Tra questi, segnaliamo:

  • Età: essere giovani equivale ad una minore esperienza di guida, dunque potenzialmente il calcolo del premio dell’assicurazione auto sarà più elevato;
  • Residenza: ad alcune zone è associato un rischio di incidenti maggiore;
  • Anno di conseguimento della patente: più l’automobilista è esperto, minore sarà il rischio di sinistri ad esso associato;
  • Professione.

Elementi legati alla polizza

Chiudiamo la nostra analisi degli elementi da considerare per il calcolo del costo assicurazione auto con un aspetto molto importante: i fattori correlati alla polizza assicurativa.

Con questi facciamo riferimento alla tua storia assicurativa, determinante per stabilire la classe di merito in cui ti trovi.
Ecco una panoramica degli elementi da prendere in considerazione:

  • Classe di merito in cui si trova il conducente: si tratta di uno dei fattori più importanti per il calcolo del premio assicurativo. Attualmente le classi di merito sono 18; più un automobilista si trova in prossimità della diciottesima, maggiore sarà il costo dell’assicurazione auto che dovrà sostenere;
  • Primo anno sull’attestato di rischio: questo documento racchiude tutti i sinistri provocati dal conducente, ripercorrendo lo storico degli ultimi 5 anni;
  • Numero di sinistri e tipologia: in questo caso, oltre alla segnalazione degli incidenti, vengono illustrate anche le modalità e l’ammontare dei danni provocati. Più è alto l’ammontare dei danni, maggiore sarà il prezzo da pagare per la polizza.

Oltre a tutti questi fattori, è bene specificare che a determinare le variazioni di prezzo nelle assicurazioni auto sono anche i massimali, le franchigie e le coperture accessorie eventualmente associate alla RCA obbligatoria per legge.

Calcolo dell’assicurazione auto: confronta i preventivi

Come trovare la tua assicurazione a basso costo? Semplice: devi comparare più preventivi di diverse compagnie assicurative.

Per scegliere la polizza più adatta alle tue necessità, ti consigliamo di seguire questo iter:

  • Raccogli più preventivi possibile;
  • Analizza attentamente le voci di costo e leggi tutte le clausole del contratto;
  • Confronta i prezzi dell’assicurazione auto valutando il migliore rapporto qualità prezzo.

Puoi affidarti ad una compagnia assicurativa tradizionale o online. Quasi sempre, però, il costo dell’assicurazione auto online è inferiore, perché le compagnie hanno la possibilità di abbattere molti costi fissi tipici delle strutture tradizionali.

Oltre al risparmio economico, le compagnie online ti garantiscono un risparmio di tempo, perché potrai gestire la tua polizza direttamente da casa.

Sui costi delle polizze auto ti abbiamo detto tutto: non ti resta che effettuare un calcolo dell’assicurazione auto più conveniente e fedele alle tue esigenze.

Costo Assicurazione Auto
Vota Questo Articolo


⇒ Preventivi Assicurazioni Auto

Ultimo aggiornamento: 15/11/2018

ASSICURAZIONE AUTO
PREVENTIVO GRATIS
(Calcola anche senza targa)
  • Stop&Go: puoi sospenderla e riattivarla gratis
  • APP Genertel
  • Scatola nera: per Risparmiare


ASSICURAZIONE ONLINE SICURA
Assistenza in Chat e Telefono
  • In caso di inutilizzo della tua moto puoi sospendere l'assicurazione e riattivarla gratuitamente direttamente online e via app in qualunque momento.
  • Furto e incendio
  • Tutela danni da veicoli non assicurati
  • Assistenza Legale
  • Assistenza Stradale Estesa e Top
  • Infortuni del Conducente
  • Collisione animali selvatici
  • kasko e Minikasko
  • Bonus protetto
  • Assistenza telematica
  • Attiva vandalici, atmosferici e cristalli
  • Protezione imprevisti
Scegli tra 3 opzioni:
  • Tutti i guidatori
  • Conducenti con età maggiore di..
  • Fino a 4 guidatori


ASSICURAZIONE PERSONALZZABILE
Sconto 25% sul secondo veicolo assicurato
Coperture di Conte:
  • Rinuncia alla Rivalsa: con 5,00 € l’anno la Compagnia non potrà rivalersi su di te (es. se causi incidente in stato di ebrezza la compagnia potrrebbe rivalersi su di te).
  • Infortuni del Conducente
  • Tutela Legale e Protezione Punti Patente: avvocati esperti ti assisteranno nelle controversie
  • Assistenza Stradale
  • Incendio e Furto
  • kasko

Hai dubbi? Facci una domanda!